American Express Blu: la Carta di Credito con CashBack, Come Funziona e Recensione

La Carta Blu è un tipo di carta di credito appartenente alla società finanziaria American Express. Questa carta di credito non necessita di un conto corrente a sè stante ma, per il titolare, c’è bisogno che vi colleghi un conto corrente bancario o postale per poter effettuare operazione tramite questa carta.

Come richiederla e attivarla

Richiedere questa carta di credito è un’operazione facile e veloce che non occuperà eccessivamente la nostra giornata. Innanzitutto è necessario essere in possesso di determinati requisiti come la maggiore età, essere titolari di un conto corrente da collegare, essere residenti in Italia e avere un reddito annuo non inferiore agli 11.000€ lordi. Una volta appurata la presenza di tutti questi requisiti si può passare alla fase successiva, cioè richiedere l’attivazione della carta sul sito ufficiale www.americanexpress.com.

Cosa Sono e Come Funzionano le Criptovalute, Vantaggi e Svantaggi delle Valute Digitali

Le criptovalute sono monete virtuali, decentralizzate e paritarie, dalle straordinarie performance, nate per creare un’alternativa al pagamento tradizionale e per offrire un’opportunità di guadagno grazie al loro meccanismo rivoluzionario. Scopri in questo articolo come funzionano le criptovalute e quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle monete virtuali.

Come funzionano le criptovalute

Oltre alla nota e apprezzata maggiore moneta virtuale Bitcoin, prima criptovaluta sorta nel 2009 per opera dell’ideatore Satoshi Nakamoto, attualmente è possibile contare sul mercato circa 1800 diverse valute, dalle più famose come Ethereum, Ripple, Litecoin, Monero, Waves, Iota a tantissime ulteriori monete virtuali meno conosciute. A questa pagina puoi trovare una guida completa su come comprare le più famose criptovalute tra cui il Bitcoin: https://www.icer.it/come-comprare-bitcoin/.  Queste valute, che transitano liberamente tra gli utilizzatori del web, permettono di acquistare e pagare beni e servizi presso diversi e-commerce e realtà imprenditoriali abilitate senza andare incontro ai comuni costi previsti per le classiche operazioni bancarie. 

Transferwise: Come Funziona, Opinioni e Vantaggi per Trasferire Denaro con Transferwise

TransferWise, un servizio dedicato a privati, aziende e professionisti, permette di inviare e ricevere bonifici risparmiando sulle alte commissioni delle istituzioni bancarie. Si tratta di un sistema dei pagamenti e trasferimenti internazionali, basato su un concept del tutto innovativo che, riducendo notevolmente l’ammontare delle commissioni, fa ottenere ai propri clienti un risparmio da non sottovalutare.

Un nuovo approccio

TransferWise permette di effettuare pagamenti e trasferimenti internazionali senza dover per questo spostare effettivamente il denaro; basta infatti la conferma della richiesta da parte del cliente. In tal modo non si riducono soltanto le commissioni, ma anche i tempi di attesa relativi alla conclusione delle transazioni diventano più brevi. Il punto forte di TransferWise è la sua facilità nell’utilizzo. Effettuare trasferimenti di denaro all’estero, con TransferWise dunque, diventa molto più facile. Per iniziare, infatti, è sufficiente aprire un account (completamente gratuito), inserire alcuni dati del proprio conto bancario, seguiti da quelli del conto del destinatario, e richiedere al portale l’avviamento della transazione. Tra gli altri vantaggi, oltre alla semplicità d’utilizzo, troviamo la possibilità di controllo in tempo reale di tutti i trasferimenti effettuati, e l’impegno della piattaforma a proteggere i clienti dai potenziali rischi.

Codice BIC Swift: a Cosa Serve, dove si Trova e Come Richiederlo

Il codice BIC Swift è un codice alfanumerico strettamente correlato al conto corrente ed il codice IBAN. Il codice BIC contiene al suo interno i dati necessari per l‘identificazione della banca appartenente il codice IBAN correlato, il prefisso della nazione, il codice della località ed in fine il codice della filiale bancaria. Esso trova la sua necessità nelle operazioni di spostamento di capitale attraverso il sistema dei bonifici bancari.

Ciascun conto corrente possiede un codice iban ed un codice BIC Swift il quale serve per le transazioni internazionali al di fuori del gruppo SEPA, all’interno di quest’ultimo basta solamente il codice IBAN. Il codice BIC Swift ha lo scopo di indirizzare il flusso di denaro in modo univoco verso la direzione giusta poiché esso contiene i dati specifici della banca e del posto preciso nel mondo dove il capitale di denaro deve arrivare senza rischiare di incombere in truffe oppure in altri errori umani.

L’introduzione di questo codice ha modificato radicalmente il mondo dello spostamento di denaro mondiale poiché ha permesso di introdurre una tracciabilità istantanea dei movimenti dei capitali a livello mondiale in modo geografico ed anche a livello di istruzione, permettendo di verificare l’esatto posto di provenienza del denaro e la destinazione allo stesso tempo. L’altro suo scopo è quello di tutelare il cliente poiché ora ogni codice BIC Swift indentifica un conto particolare invece prima della sua intromissione nel mondo bancario i bonifici non erano tracciabili, bastava conoscere l’IBAN dell’altra persona, mettere una causale ed il gioco era fatto. 

Moneyfarm: Come Funziona per Investire, Rendimenti, Opinioni e Recensione Completa della piattaforma Moneyfarm

Moneyfarm è una piattaforma per gli investimenti online. Si tratta di un intermediario finanziario che negli ultimi anni ha riscosso sempre maggiore successo. Se anche tu vuoi sapere di più, ecco una breve guida.

Il mondo globale ha trasformato molto la società e tra quelli che è stato maggiormente rivoluzionato c’è il settore degli investimenti. Sempre più persone decidono di affidarsi a intermediari che siano seri e professionali e che allo stesso tempo assicurino una certa versatilità. Cioè la possibilità di gestire in modo autonomo tempi e modi di investire e Moneyfarm riesce a coniugare tutte queste esigenze e le tante opinioni presenti in rete e rilasciate da chi già usa la piattaforma ne sono conferma. Moneyfarm non è una banca, ma una società indipendente nata nel 2011 per opera di due italiani: Giovanni Daprà e Paolo Galvani. Con il tempo la società è cresciuta e attualmente le sedi non sono solo in Italia, ma anche in Gran Bretagna.

Come Fare Bonifici Esteri ed Inviare Denaro all’Estero Riparmiando con Transferwise

Transferwise è un’azienda internazionale che ha l’obiettivo di facilitare l’invio di denaro all’estero tramite bonifico abbattendo i costi oscurati dalle banche ma garantendo ai clienti una totale sicurezza. Questa azienda ha sede a Londra, in Gran Bretagna, ed è stata fondata nel 2011 da Kristo Käärmann e Taavet Hinrikus, due ex dipendenti di skype.

Come iniziare a fare Trading Online, i consigli per i Principianti

Il trading online è un mezzo usato per incrementare il proprio capitale attraverso gli investimenti on line.  Naturalmente, prima di iniziare, è meglio informarsi sulle nozioni fondamentali e seguire alcuni accorgimenti affinché l’approccio iniziale avvenga in modo intelligente e sicuro per te stesso e i tuoi investimenti. 

Iniziare a lavorare con il Trading: Come fare.

Fai tuo l’argomento di analisi tecnica dei diversi mercati. Padroneggia il loro funzionamento nonché i siti e piattaforme di Trading Online. Acquisisci i concetti che definiscono l’uso dei mezzi tecnici. Attraverso questi affini, in primo luogo, la tua personale tattica operativa per leggere grafici e indicatori, come requisito indispensabili per iniziare a capire come fare trading on line. Individui, così, la tendenza maggiore in quel momento nonché la sua variabile di oscillazione del prezzo.

Piattaforme e conti demo per iniziare. Guida del Broker. 

Prima di lanciarti su piattaforme impegnative è raccomandabile iscriverti su siti dove il denaro è virtuale e consente prove demo. Scegli il tuo broker con cura. Lui gestirà concretamente le operazioni finanziarie. Ma, tu dovrai seguirlo e sapere esattamente cosa fa.

Bonifico Bancario: Cos’è e Come si Fa, quali dati Servono e Differenze tra farlo in Banca e Online

Tra i metodi di pagamento più diffusi troviamo il bonifico bancario. Considerato estremamente sicuro e veloce, rappresenta oggi una delle operazioni bancarie più richieste per il trasferimento di somme di denaro da un conto corrente ad un altro. Ma come si richiede e compila?

Il bonifico bancario è un’operazione facile da effettuare che consente il trasferimento di somme di danaro. Adoperato per il pagamento, rappresenta un mezzo celere per eseguire acquisti di beni e servizi. Esso è in sostanza un ordine di pagamento presentato alla propria banca in favore di un beneficiario, il quale riceverà il trasferimento della somma inviata. Il bonifico bancario può essere richiesto:

Compilare Assegno: Come si Compila un Assegno Bancario Correttamente

L’assegno, seppur siano presenti anche svariati altri metodi di pagamento, è uno strumento ancora oggi valido e sfruttato soprattutto quando si devono versare delle somme di denaro il cui importo è abbastanza elevato. Compilarlo correttamente ti offre l’occasione di prevenire delle piccole complicazioni, come mancata riscossione da parte del tuo debitore, allungando le tempistiche del versamento: ecco come procedere per evitare queste situazioni.

La prima parte da compilare dell’assegno

Indipendentemente dal tipo di banca con la quale hai un conto, nonché dal tipo di assegni che acquisti, ognuno di questi mezzi di pagamento è caratterizzato dalla presenza di uno schema ben preciso che devi seguire e che deve essere compilato con massima attenzione.Le prime due parti che devono essere oggetto della massima attenzione sono quelle relative a luogo e data: per quanto riguarda la prima informazione, dovrai inserire il nome preciso della città nella quale ti trovi e dove viene emesso l’assegno e questo significa che se tu vivi a Roma, ma in quella circostanza ti trovi a Palermo, nell’assegno dovrai inserire proprio questa informazione.

Bonifico SEPA: Cos’è, Come Funziona, Caratteristiche e Comer Farlo in Italia

Dal 2014 si parla di bonifico SEPA, una variante del classico mezzo di pagamento che si caratterizza per diversi aspetti che necessitano di essere analizzati con tanta precisione. Vediamo ora in cosa consiste questo bonifico, affinché tu possa sfruttarlo e compilarlo correttamente.

Il bonifico Sepa, che cos’è

Quando facciamo riferimento al bonifico Sepa ci rivolgiamo a un metodo di pagamento bancario il cui acronimo è Single Euro Payments Area, ovvero si tratta di uno strumento che ti consente di effettuare il trasferimento di denaro, sia che tu debba inviarlo o riceverlo, a un fornitore o da un cliente che si trova fuori dal territorio italiano ma in un paese europeo che rientra nell’area Sepa.