Cosa é lo Sconto Bancario

Lo sconto bancario è l’perazione con la quale la banca anticipa al cliente un credito non ancora giunto a maturazione, chiedendo in garanzia il deposito del titolo da cui tale credito emerge (per esempio una cambiale).

La banca quindi acquista crediti dai propri clienti. Il prezzo di acquisto è inferiore a quello nominale del credito di quale punto percentuale prendendo a riferimento il tasso di sconto. La banca non anticipa l’intero importo del credito, bensì una somma inferiore, trattenendo presso di sé una quota pari al tasso di sconto cioè il tasso di interesse praticato su tale operazione.

Lo sconto bancario è conveniente per la banca in quanto è un’operazione caratteristica e finanziaria che genera utile e possibilità di incrementare il lavoro al cliente. Chi presenta valori da scontare ha l’opportunità di monetizzare subito un capitale utile per essere investito nuovamente per esempio per ordinare materiale o per effettuare altri tipi di investimenti.

L’operazione di sconto bancario è una classica operazione che viene effettuata da tutte le banche ognuna delle quali però può applicare criteri e valutazioni diversi per effettuare lo sconto.

Risulta essere importante la qualità del titolo da portare allo sconto e le eventuali garanzie che ci sono sul titolo. Come sempre migliore è il titolo da scontare e presumibilmente migliori saranno le condizioni che la banca applicherà al cliente.

Leave a Reply