Tecniche di investimento: Analisi fondamentale e analisi tecnica a supporto delle scelte degli investitori

Per investire profittevolmente può essere di aiuto affidarsi anche alle varie tecniche d’investimento che sono dei veri e propri strumenti di analisi e valutazione piuttosto oggettivi utili per effettuare scelte consapevoli di investimento adeguate al proprio profilo di rischio. Analizzare i mercati finanziari è complesso ma con l’ausilio delle varie tecniche a disposizione di qualsiasi investitore si possono trarre utili indicazioni.

E’ importante infatti avere indicazioni oggettive che possano mettere da parte l’emotività e gli aspetti comportamentali che spesso non sono di valido aiuto. Bisognerebbe anzi cercare di avere comportamenti più equilibrati e ciò potrebbe essere possibile anche avendo delle solide basi di cultura finanziaria.

Ci sono due supporti che vengono in aiuto agli investitori: l’analisi fondamentale e l’analisi tecnica.

Entrambe le metodologie richiedono uno studio approfondito applicando ciò nella pratica, meglio ancora inizialmente effettuando molte simulazioni e test per verificare la validità delle teorie apprese.

Con l’analisi fondamentale si studia – o si cerca di studiare – il reale valore dell’azienda in base ai dati pubblici principalmente mediante l’analisi del bilancio d’esercizio tenendo comunque in considerazione elementi di microeconomia e macroeconomia nonchè le aziende del settore simili alla società analizzata.

L’analisi tecnica cerca di prevedere le future quotazioni studiando le quotazioni passate pur essendo consapevoli che i movimenti passati non sono necessariamente indicative per il futuro. L’analisi tecnica può essere abbinata a quella fondamentale. Quest’ultima può essere utile per individuare il titolo su cui investire mentre l’analisi tecnica può essere di aiuto per il timing, cioè per verificare il momento che si ritiene migliore per effettuare la compravendita.

Entrambi i sistemi, se bene utilizzati, possono essere di valido aiuto all’investitore. Spesso operativamente viene preferito usare l’analisi tecnica che in teoria dovrebbe già incorporare ogni notizia, informazione, novità ed aspettativa praticamente in tempo reale.

L’analisi tecnica viene anche usata per effettuare acquisti o vendite di medio-lungo periodo, così come di breve o di brevissimo. Si può applicare l’analisi tecnica anche per periodi molto brevi per effettuare varie operazioni di trading o scalping all’interno di una singola giornata.

Leave a Reply